PREPARARE LA VOSTRA VASCA IDROMASSAGGIO PER L’INVERNO

  • 3
    Shares

Niente è paragonabile ad un bel bagno bollente mentre la neve cade dal cielo in una fredda notte d’inverno. Godetevi questa incantevole attività durante tutto l’inverno seguendo le nostre linee guida per la cura della vostra vasca idromassaggio in inverno.

Winter Care

1.RISCALDARE UNA VASCA IDROMASSAGGIO NELLE GIORNATE PIÙ FREDDE

Ci impiegherà più tempo del solito perché sia la temperatura iniziale dell’acqua che la temperatura esterna sono fattori significativi. Assicuratevi di coprire la vasca mentre si riscalda. Ricordatevi che avere le pareti e il fondo della vasca isolati aiuterà molto a ridurre i tempi di riscaldamento e a mantenere la temperatura durante il bagno.

2.PRENDERSI CURA DELL’ASPETTO

Consigliamo di oliare tutte le parti esterne in legno (scalini, pannelli in legno, coperchio in legno, ecc.) due volte all’anno, idealmente prima e dopo l’inverno. Consigliamo di usare olio di lino, tuttavia anche altre soluzioni per la manutenzione del legno sono accettabili. Inoltre, non dimenticatevi di rimuovere la neve prima che si accumuli sul coperchio.

3.QUANDO LE TEMPERATURE SCENDONO AL DI SOTTO DEL PUNTO DI CONGELAMENTO

Bisogna fare attenzione che l’acqua non si congeli nella vasca idromassaggio. Poiché l’acqua si espande quando si congela, l’aumento di volume potrebbe causare seri danni al rivestimento in vetroresina o in polipropilene, ai pannelli in legno, ai riscaldatori e al sistema di massaggio.

L’acqua dovrà essere scaricata dai tubi se non si intende usare la vasca per un lungo periodo. Se avete intenzione di usarla il mattino seguente, potete lasciare l’acqua all’interno in quanto la temperatura non scende in modo drastico.

Riscaldatore galleggiante in titanioprevenzione del congelamento dell’acqua in inverno

Winterfreeze

Avere un riscaldatore galleggiante invernale che giace sulla superficie per prevenire il congelamento dell’acqua, può essere un ottimo modo per godervi la vostra vasca idromassaggio durante tutto l’inverno senza dover scaricare la vasca idromassaggio troppo spesso. Siete interessati? Date un’occhiata:

https://www.vascatinozzabotte.it/shop/hot-tub-riscaldatore-prevenzione-congelata/

4.PREPARARE UNA VASCA IDROMASSAGGIO PER L’INVERNO

 Questo significa non solo scaricare tutta l’acqua, ma anche assicurarsi che non rimanga dell’acqua nei vari collegamenti e nelle gomme (dell’aria e dell’idromassaggio). Per prima cosa, dovete semplicemente scaricare tutta l’acqua dalla vasca. Se avete un sistema a bolle d’aria o a idromassaggio – avviate il ventilatore e lasciatelo andare per 5 secondi. Ripetere il procedimento per 3 volte. Non dimenticatevi di scaricare l’acqua dal riscaldatore, perché se la temperatura scende al di sotto del punto di congelamento, potrebbe causare danni al metallo.

Wintercare

5.RIMUOVERE TUTTE LE POMPE ELETTRICHE

 Chiudere la vostra vasca idromassaggio per l’inverno rappresenta un buon momento per ispezionare e pulire il filtro, il riscaldatore e le altre pompe. Si prega di tenere presente che la temperatura di mantenimento delle parti elettriche è di -10°C ~ +50℃. Quindi, se le pompe elettriche rimangono inattive per un periodo di tempo più lungo, si consiglia di smontarle, pulirle e conservarle in un luogo asciutto e ben ventilato.

L’inverno sta arrivando e non siete sicuri di cosa dovete fare con la vostra vasca idromassaggio? Preparate la vostra vasca idromassaggio all’inizio dell’inverno per i mesi successivi. Seguire questi semplici passaggi vi aiuterà a fare in modo che la vostra vasca idromassaggio TimberIN rimanga perfettamente funzionante. Preparare la vostra vasca idromassaggio per l’inverno contribuirà ad evitare danni che vi costringeranno a costose riparazioni in primavera.

 Godetevi la vostra vasca idromassaggio anche nei mesi invernali! 🎅

Se vuoi saperne di più, leggi gli articoli qui sotto:

 

L’IMPORTANZA DEL WATER CARE

VASCA IDROMASSAGGIO PREZZO COMPARAZIONE: SKARGARD, ROYAL TUBS, HOT TUB TEAM, GARDEN WELLNESS 24

CHE TIPO DI LEGNAME SCEGLIERE PER LA MIA VASCA IDROMASSAGGIO O SAUNA?

VASCHE IDROMASSAGGIO DA TERREZZO E COME SI DIFFERENZIANO L’UNA DALL’ALTRA

PROCEDURA: RIEMPIRE E SVUOTARE LA VASCA IDROMASSAGGIO

COSA CONSIDERARE QUANDO SI ACQUISTA UNA VASCA IDROMASSAGGIO PER LA PRIMA VOLTA/PRIMI PASSI

IL RISULTATO PREVISTO E IL TEMPO DI RISCALDAMENTO DI UN RISCALDATORE ELETTRICO

LA TUA HOT TUB IN LEGNO SUL TERRAZZO: DOVE E COME?

PREPARARE UNA BASE PER IL TUO IDROMASSAGGIO

L’IMPORTANZA DEGLI ISOLANTI TERMICI PER SAUNE E VASCHE IDROMASSAGGIO DA ESTERNO

ASSEMBLAGGIO DI VASCA IDROMASSAGGIO PLASTICA

CURA INVERNALE DELLA VASCA IDROMASSAGGIO

CONSIGLI ECO-FRIENDLY PER UNA VASCA PIU’ ECOLOGICA

I BENEFICI PER LA SALUTE DELLA VASCA IDROMASSAGGIO

COME MANTENERE LA SAUNA CHE HAI ACQUISTATO?

TUTTO CIÒ CHE DOVETE SAPERE RIGUARDO L’IMBALLAGGIO PER IL TRASPORTO

CONFRONTA I PREZZI DELLA SAUNA A BOTTE ALL’APPERTO SUL MERCATO

IN COSA CONSISTE LA MANUTENZIONE DELLA VASCA IDROMASSAGGIO?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *